Recap

Brown e Hanlan guidano l'Openjobmetis Varese alla vittoria contro la Carpegna Prosciutto Pesaro

Importante anche l'apporto di Moretti e Woldetensae nell'allungo decisivo nel finale dei lombardi

Varese - Pesaro

Openjobmetis Varese - Carpegna Prosciutto Pesaro : 91 - 80

Itelyum Arena 11/02/2024 20:00

L’Openjobmetis Varese torna alla vittoria condannando la Carpegna Prosciutto Pesaro all’ottava sconfitta consecutiva nel posticipo della 20ª giornata. Avvio di partita spumeggiante, con i marchigiani che si affidano all’asse Cinciarini (14 punti, 7 rimbalzi e 5 assist) – Totè mentre i padroni di casa trovano fortune dai voli di Brown (18 punti e 6 rimbalzi) e Spencer (6 punti, 12 rimbalzi e 18 di valutazione) e dalla bomba di Hanlan (17 punti, 4 rimbalzi e 6 assist) del 7-5. Dopo un jumper di Bamforth (8 punti e 8 assist), l’Openjobmetis preme sul pedale dell’acceleratore e piazza un break di 9-0 griffato dalle bombe di Brown e McDermott (9 punti e 7 rimbalzi) e dal gioco da tre punti di Mannion (12 punti e 8 assist) del 16-9. Grazie ancora a Bamforth e a una combinazione tra Ford (12 punti, 9 rimbalzi e 4 assist) e il tiratore Bluiett (14 punti e 6 rimbalzi), la Carpegna Prosciutto cerca di tenersi in scia ma ancora Brown e una tripla del neoentrato Moretti (12 punti) spingono i biancorossi sulla doppia cifra di vantaggio (24-14). Il proscenio in seguito se lo prende Mannion, che realizza al ferro e in step-back contro Mazzola e compagni per il +11 locale, prima che Tambone batta la sirena del quarto con la gran bomba del 29-21. Per Varese poi è McDermott con le sue incursioni ad arginare il talento di McDuffie (16 punti e 9 rimbalzi), ma Cinciarini sotto i tabelloni e una bomba di Bluiett accorciano le distanze sul 35-30. Con un jumper di Ford e soprattutto altri cinque punti in “acrobazia” di McDuffie, Pesaro completa il riaggancio a quota 39 contro Spencer e compagni ma una tripla di Mannion e un’altra accelerazione di Mannion riportano in un amen Varese sul +6. L’energia di McDuffie e Cinciarini, comunque sia, non fa perdere terreno a Pesaro, prima che un tap-in di un presente Spencer mandi le squadre negli spogliatoi sul 47-43.
Cinciarini apre la ripresa con il layup del -2 ma Hanlan dà il via poi al suo show piazzando due bei giochi da tre punti e la bomba che rilancia la fuga Openjobmetis (56-47). Una tripla di Ford e soprattutto ancora l’energia di McDuffie nel pitturato non fanno perdere ulteriore terreno agli ospiti da Mannion e compagni e i liberi di Moretti valgono il 61-54. Un concreto Ford, successivamente, capitalizza assieme a Mazzola gli assist di Cinciarini ma, dall’altra parte, Varese trova fortune da Woldetensae (8 punti), autore di due bombe consecutive e di una coppia di liberi, tenendo così Mazzola e compagni alle spalle sul 69-64 dopo 30’.

Varese dà il via all’ultimo quarto cavalcando l’asse Mannion – Ulaneo, Bamforth reagisce per la Carpegna Prosciutto, McDuffie risponde a Moretti al ferro ma poi viene espulso per essersi fatto fischiare il secondo fallo tecnico (76-68). A seguito di un’accelerazione di Bamforth, Brown realizza una gran tripla, Moretti lo replica poco dopo per il +12 Openjobmetis e poi un facile contropiede chiuso da Hanlan vale l’84-70 a 5’ dalla fine. Gli ospiti non hanno più la forza per rimontare, una tripla di Bluiett e un appoggio in contropiede di Cinciarini, infatti non riescono a riaprire la contesa, che si chiude sul 91-80.

Gli highlights della partita

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Water
Official Nutrition Partner
Official Supplier
Official Supplier
Urban Partner App
Official Court Supplier
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio
Official Advisor